EcoLab 2022 – Laboratorio per i giovani: condividere, comunicare, costruire, mettere in circolo

L’𝗘.𝗖𝗼.𝗟𝗮𝗯 è un percorso di riflessione, confronto, formazione, progettazione e azione per i giovani che costruiscono nuove forme di intervento per il benessere delle proprie comunità coniugando impegno per la riduzione delle povertà, l’aumento della coesione sociale e lo sviluppo del territorio.
Nasce dal desiderio di 𝗖𝗮𝗿𝗶𝘁𝗮𝘀 𝗱𝗶𝗼𝗰𝗲𝘀𝗮𝗻𝗮 𝗱𝗶 𝗔𝗹𝗯𝗮 di condividere anche sul territorio albese un’ampia riflessione sull’innovazione degli interventi di contrasto della povertà che anima da molti anni le altre Caritas italiane ed europee.
Dopo una prima edizione nella primavera 2021, condensata intorno al progetto innovativo di 𝘂𝗻𝗮 𝗯𝗶𝗿𝗿𝗮 𝗳𝗮𝘁𝘁𝗮 𝗮 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗿𝗲 𝗱𝗮𝗹 𝗽𝗮𝗻𝗲 𝗶𝗻𝘃𝗲𝗻𝗱𝘂𝘁𝗼, quest’anno il progetto prende il via intorno al sogno di generare valore intorno agli 𝗮𝗯𝗶𝘁𝗶 𝗱𝗶𝘀𝗺𝗲𝘀𝘀𝗶.

Finalità
Il progetto punta a promuovere e sostenere il protagonismo dei giovani (18 – 35 anni) e lo sviluppo dei territori, veicolando, attraverso l’attivazione degli attori locali e la partecipazione attiva dei giovani, stimoli e proposte per un approccio innovativo agli interventi di riduzione della povertà e di sviluppo locale promuovendo la cultura della sostenibilità sociale, economica ed ambientale degli stessi interventi.

Modalità
Il progetto è strutturato in:
– 7 laboratori a cadenza mensile della durata di una giornata in cui si integrano formazione (confronto tra i partecipanti, studio e formazione con esperti, incontro di testimoni) e progettazione partecipata di innovazione degli interventi di riduzione della povertà sul territorio della diocesi di Alba, a partire dagli stimoli progressivamente elaborati nel percorso formativo – 3 study-visit in progetti innovativi rilevanti a livello nazionale che esprimano potenzialità e stimoli adeguati a rafforzare il percorso formativo attraverso la conoscenza di casi concreti e l’incontro di testimoni privilegiati ed il confronto con contesti diversi ed altri gruppi di giovani innovatori.

L’accesso al percorso da parte dei giovani è libero, totalmente finanziato dalla Caritas Italiana e diocesana. L’adesione può avvenire durante tutto l’arco dell’anno.
I contenuti su cui si lavora negli E.Co.Lab. si concentrano intorno ad approcci multistakeholder e community based, portando una forte attenzione sulla dimensione della reciprocità, della co-progettazione, del superamento delle logiche assistenziali, sulla ricerca della sostenibilità economica e sulla valutazione di impatto deli interventi sociali.
Gli incontri si realizzano in uno spazio “altro” da quelli abitualmente frequentati dai giovani e predisposti da Caritas diocesana, in modo da favorire una forma di discontinuità cognitiva che permette ai giovani di interagire tra loro e con gli stimoli proposti in maniera più libera, creativa e generativa rispetto a quanto abituati in altri contesti.

Un tutor della Caritas diocesana di Alba accompagna il percorso dei giovani tra i diversi appuntamenti.

Calendario degli incontri (le date potranno subire variazioni)

  • 13 Marzo 2022 – PROGRAMMA
  • 3 Aprile 2022
  • 1 Maggio 2022
  • 5 Giugno 2022
  • 24 o 31 Luglio 2022
  • 1-4 Settembre 2022
  • 9 Ottobre 2022
  • 4-6 Novembre 2022
  • 3-4 Dicembre 2022
  • 15 Gennaio 2023
  • Febbraio Convegno finale del progetto

I 7 incontri di formazione si svolgono di domenica, prevalentemente, presso L’Altrove – laboratorio di comunità, spazio di formazione informale a Narzole – CN, con orario 10:00 – 18:00.
Le 3 study visit, si svolgono (probabilmente) nelle diocesi di Jesi, Lucca e Aversa, hanno la durata di 3/4 giorni e 2/3 notti nel fine settimana. I pasti (ed i viaggi delle study vist) sono interamente a carico del progetto.
Un convegno finale è organizzato dallo stesso gruppo di giovani .

PROSSIMO 𝗜𝗡𝗖𝗢𝗡𝗧𝗥𝗢: DOMENICA 1 MAGGIO dalle 10 alle 18 presso L’ Altrove di Narzole (Cn)
Clicca sul link per ISCRIVERTI
Per informazioni: WhatsApp: 371 5831924 | email: caritas@alba.chiesacattolica.it
——————————————————————————————————————————

Edizione 2021:


È un percorso di riflessione, confronto, formazione, progettazione e azione per i giovani che costruiscono nuove forme di intervento per il benessere delle proprie comunità coniugando impegno per la riduzione delle povertà, l’aumento della coesione sociale e lo sviluppo del territorio.
Nasce dal desiderio di Caritas diocesana di Alba condividere anche sul territorio albese un’ampia riflessione sull’innovazione degli interventi di contrasto della povertà che anima da molti anni le Caritas in Italiane ed europee.

ecoLab percorsi formativi per giovani

Finalità
Il progetto punta a promuovere e sostenere il protagonismo dei giovani (18 – 35 anni) e lo sviluppo dei territori, veicolando, attraverso l’attivazione degli attori locali e la partecipazione attiva dei giovani, stimoli e proposte per un approccio innovativo agli interventi di riduzione della povertà e di sviluppo locale promuovendo la cultura della sostenibilità sociale, economica ed ambientale degli stessi interventi.

ecoLab percorsi formativi per giovani

Modalità
Il progetto è strutturato in 10 laboratori mensili di una giornata in cui si integrano formazione (confronto tra i partecipanti, studio e formazione con esperti, incontro di testimoni) e progettazione partecipata di innovazione degli interventi di riduzione della povertà sul territorio della diocesi di Alba, a partire dagli stimoli progressivamente elaborati nel percorso formativo.
L’accesso al percorso da parte dei giovani è libera, gratuita e può essere saltuaria. I contenuti su cui si lavora negli ECoLab si concentrano intorno ad approcci multistakeholder e community based, portando una forte attenzione sulla dimensione della reciprocità, della co-progettazione, del superamento delle logiche assistenziali, sulla ricerca della sostenibilità economica e sulla valutazione di impatto.
Gli incontri si realizzano in uno spazio “altro” da quelli abitualmente frequentati dai giovani e predisposti da Caritas diocesana, in modo da favorire una forma di discontinuità cognitiva che permette ai giovani di interagire tra loro e con gli stimoli proposti in maniera più libera, creativa e generativa rispetto a quanto abituati in altri contesti.
Possono essere organizzate visite di studio e testimonianze a/di esperienze locali, nazionali o internazionali che sanno coniugare gli ingredienti dell’innovazione sociale con la riduzione della povertà.
A regime, un tutor accompagna il percorso dei giovani tra i diversi appuntamenti.

ecoLab percorsi formativi per giovani

Ad oggi
Realizzati i primi 3 incontri: 25 aprile 2021, 2 maggio 2021, 6 giugno 2021
14 ragazze/i coinvolti

ecoLab percorsi formativi per giovani

Contenuti:
1) L’oggi che mi piace, il futuro che vorrei: un’analisi del sociale con gli occhi dei giovani partecipanti e la definizione di alcune macro-categorie per leggere e definire i modelli diversi di intervenire per una migliore qualità della vita per tutti: welfare, volontariato, solidarietà, assistenza, empowerment, coesione, inclusione, integrazione, riduzione/contrasto della povertà, povertà, fragilità, esclusione sociale, ….
2) Quali bisogni, quali sogni, quali risorse, quali reti? Primo focus sulla progettazione sociale innovativa: un approccio sistemico, circolare, multistakholder e community based.
3) “Quali valori i progetti promuovono? Come misurare i cambiamenti promossi? La valutazione di impatto e un approccio alla Valutazione Basato sui Valori che i progetti promuovono sul
4) territorio, nell’organizzazione promotrice, nei beneficiari, nei partner….
Laboratori:
1) La costruzione partecipata del brand della campagna promozionale della Bread beer Caritas, circolare e solidale.
2) La progettazione partecipata della campagna di promozione della Bread beer Caritas
3) La valutazione basata sui valori del progetto “In vino veritas, in birra Caritas”, definizione dei valori e degli indicatori per una valutazione di medio e lungo termine.

ecoLab percorsi formativi per giovani

Collaborazioni

I primi incontri dell’E.Co.Lab sono stati realizzati in collaborazione con:
– Fondazione CRC
– Studio Kappa, www.studiokappa.it
– L’Altrove- cantiere di comunità, Narzole -Cn